Giulia

Giulia C - recensione Gabriel.jpg

Ho sempre divorato libri sin da quando ero "minuscola". Adoro avere un libro tra le mani ed immergermi completamente nelle storie. Ci sono stati libri che ho finito un po' a fatica e quelli che, invece, mi hanno preso dalla prima all'ultima parola. "Gabriel" fa senza dubbio parte di questi ultimi e, sempre senza alcun dubbio, posso affermare che mi sono subito sentita parte di quei luoghi enigmatici e di quelle storie che mi hanno tenuto incollata alle pagine fino alla fine.
Una volta, da qualche parte, ho letto questa frase e me la sono subito segnata: " Leggere un libro non è uscire dal mondo, ma entrare nel mondo attraverso un altro ingresso ", e credo che ciò renda perfettamente quello che succede quando si legge "Gabriel"


marco

Marco L - recensione Gabriel.jpg

Gabriel è un libro che ti leggi tutto d’un fiato, come quando hai sete o fame e ti gusti qualcosa che non ti sazia mai, ne vorresti sempre ancora e ancora.
I racconti sono tutto molto belli e coinvolgenti, con un buon mix di ingredienti ed emozioni quali inquietudine, suspance e riflessioni, lasciando sempre quel “qualcosa” in più che ti avvolge e ti fa venire voglia di continuare a “berti” questo ottimo libro. Bravo Fabio!


dorin

Dorin M - recensione Gabriel.jpg

Non sono bravo nei commenti... ho trovato Gabriel un ottimo libro. L'ho letto tutto d'un fiato, senza riuscire a staccarmi. È un libro che ti fa "viaggiare"...


juri

Juri C - recensione Gabriel.jpg

Un racconto breve è come un quadro, dove tutto viene raccontato in meno di un metro quadrato. In Gabriel le storie sono tutte belle e spicca il racconto “Te lo dirò domani”: non è un racconto verosimile; è un racconto vero. Può sembrare un racconto alla Hemingway, ma in realtà è ancor più essenziale, è più simile a un quadro di Hopper dove lo sgomento non fa rumore e si confonde tra le case e la gente. “Te lo dirò domani” è davvero un bel quadro: essenziale, immobile, eterno. Come la vita.


moreno

Moreno E - recensione Gabriel.jpg

Complimenti! 👍...premetto che non sono un lettore accanito, ma queste storie devo dire che mi hanno preso, fatto rilassare e per una ventina di minuti al giorno mi hanno trasportato in un... come dire: mondo parallelo! Che dire... complimenti ancora e grazie x la belle esperienza!


simone

Simone S - recensione Gabriel.jpg

Tempo per leggere "zero", ma non potevo assolutamente perdermi il libro d'esordio del mio caro amico Fabio. E che esordio! Un gran bel libro, coinvolgente dalla prima all'ultima storia. Per me "Jack e Lily" e "Te lo dirò domani" su tutte. VOTO 9. Bravo!


valentina

Valentina R - recensione Gabriel.jpg

Un libro che mi ha fin da subito suscitato grande curiosità e devo dire ...decisamente appagata! Una serie di racconti attuali che, se pur in poche pagine, ti trascinano all'interno della storia, lasciandoti un gusto dolce/amaro. E poi, "Jack e Lily" cosa dire: la mia preferita! Pone l'accento sull'estrema leggerezza, superficialità e drammaticità con cui affrontiamo gli ostacoli di ogni giorno. Decisioni troppo semplicistiche, dettate dalla rabbia e dall'istinto, poco ragionate.
Un libro, insomma, che pur narrando storie a tratti surreali, lascia un messaggio vero e profondo.
Impaziente di assaporare il secondo


alberto

Alberto M - recensione Gabriel.jpg

“Te lo dirò domani”. Toccante. Questo racconto, riguardante Marco e Anna mi ha fatto venire i brividi. Una storia reale, vera. Concreto anche, nell'attuale momento storico, il rapporto di Marco con il potenziale cliente, il Sig. Forlani. Racconti che ti calano dritti nella scena, riga dopo riga. Aspetto il prosieguo caro Fabio. Bravo!


flavio

Flavio T - recensione Gabriel.jpg

Bravo! Un gran bel libro che mi ha piacevolmente accompagnato in viaggio!
Complimenti Fabio.


alessandra

Alessandra T - recensione Gabriel.jpg

Il libro mi è piaciuto tanto. Una scrittura pulita che non si trova sempre nei libri, semplice, senza inutili complessità e capace di rendere la lettura scorrevole e piacevole. Inoltre, avendo poco tempo a disposizione, sono stata molto contenta di leggere delle storie brevi e di riuscire ogni volta a finirle!


alessandro

Alessandro C - recensione Gabriel.jpg

Semplicemente fantastico! ... non so veramente che altro dire... sei tu lo scrittore!


andrea

Andrea C - recensione Gabriel.jpg

Leggere le storie scritte da un tuo caro amico e ritrovare nelle sue parole la sua personalità e il suo modo di essere. Questo è quello che ho avvertito leggendo questa raccolta di racconti. Complimenti Fabio.


roberto

Roberto V - recensione Gabriel.jpg

Una bella sorpresa scoprire che un mio amico è anche un bravo scrittore. GABRIEL è una raccolta di racconti brevi, scorrevoli e magnetici. Storie adatte ad una lettura mordi e fuggi! Complimenti Fabio.